REALTÀ VIRTUALE E AUMENTATA PER I MUSEI ED I BENI CULTURALI

Immersività e Nuove Strategie per le esposizioni dei Beni Culturali

SOLUZIONI PER LA FRUIZIONE DELL’ARTE

Nel Campo Museale le nuove tecnologie digitali consentono di abbattere quella barriera invisibile tra visitatore ed opera d’arte. L’immersività che è possibile raggiungere tramite le soluzioni in Realtà Aumentata permettono al visitatore di divenire parte integrante dell’esposizione rendendo la visita più ricca emotivamente e cognitivamente.

I visitatori possono usufruire di Applicazioni in Realtà Aumentata per contestualizzare nel relativo periodo storico una mostra di oggetti, sculture, manufatti. Un bel modo per gli utenti di interagire ed esplorare la nascita di una civiltà. Con la Realtà Aumentata i visitatori durante il loro percorso vedranno apparire rappresentazioni in 3D innescate dalla visualizzazione di alcuni oggetti, mentre altre opere potranno mostrare contenuti video informativi, magari associate a dati storici o geografici rilevanti.

Con la Realtà Aumentata viene completamente stravolto il tradizionale approccio alla cultura. Nella classica esposizione museale lo spettatore era un “satellite” errante che circumnavigava le opere d’arte. Con le nuove tecnologie digitali lo spettatore diviene il centro del progetto. Questo approccio permette lo sviluppo di nuove strategie di fruizione della cultura, adattabili alle esigenze dell’ente museale e dell’organizzatore di mostre, dai piccoli musei alle grandi esposizioni, un opportunità per accrescere la visibilità in un modo fino a poco tempo fa impensabile.

Si sta assistendo negli ultimi anni ad un forte rilancio dei musei con mostre temporanee e virtuali capaci di valorizzare il marketing locale e aumentare l’internazionalizzazione dei siti. Da un punto di vista del business si migliorano i servizi didattici per rilanciare il turismo scolastico, si avviano maggiori relazioni di sponsorship e si creano attrattori fisici ed allestimenti innovativi. Ciò non significa affatto deprezzare l’arte ma semplicemente renderla più fruibile ed accessibile ad un pubblico sempre maggiore a tutto vantaggio di musei, siti turistici, edifici culturali ecc.

Le nostre soluzioni di Realtà Aumentata e Virtuale, che è possibile applicare per la fruizione della cultura, abbracciano l’intero spazio di intervento, dall’analisi iniziale sino allo sviluppo di App specifiche, all’utilizzo di Visori 3D, all’integrazione di sensori, sino all’analisi statistica in Cloud dei dati dei visitatori.

SIAMO QUI PER AIUTARTI!

 Se vuoi offrire una nuova esperienza ai tuoi clienti, scrivici e saremo felici di fornirti ulteriori informazioni ed illustrarti le nostre soluzioni.